it-ITen-USco-FRde-DE

RETE TERRITORI DELLA BASILICATA 

Amici ci siamo. Oggi il Laboratorio di educazione alla pace incontra Marco Esposito, giornalista e autore tra l'altro di fake sud. Vi aspettiamo alle 15.30. Per partecipare meet.google.com/rix-gnda-uod

Pubblicato da Laboratorio di educazione alla pace su Sabato 13 febbraio 2021

Buone Prassi ... La Basilicata verso la transizione Politica

  • Provincia di Potenza
    Provincia di Potenza

    Area Vasta Potenza


    Read More
  • Provincia di Matera
    Provincia di Matera

    Area Vasta Matera


    Read More

La rivoluzione gentile per uscire dal pantano

La componente trainante di questo nuovo governo è formata da tecnici. Il SUD deve alzare l’asticella della qualità della richiesta di azione politica in settori trainanti dell’economia dei territori, specie di quelli più svantaggiati. La rivoluzione gentile è anche culturale, industriale e digitale. Essa ci deve vedere protagonisti di visioni che siano in linea con il “next generation” eu. Le nostre piazze virtuali, presenti su questa ITc, siano rappresentative di comunità collaborative e solidali, in grado, partendo dal basso, di proporre per i territori, soluzioni di pianificazione e programmazione basate sulla transizione ecologica, resilienza, digitalizzazione, identità territoriale e innovazione, congruenti con il Green New Deal. La Provincia di Foggia è un nodo prototipo replicabile in altre province e, non solo per la Regione Puglia. Essa ha innescato questa rivoluzione gentile e una "Proposta di progetto strategico per un Piano di ripresa e resilienza per l’Area Vasta della Provincia di Foggia. (clicca qui per leggere la richiesta), già sottoposta all’attenzione del precedente governo. E verrà riproposta all’attuale nuovo esecutivo a guida “Draghi”. Questa coniuga una nuova idea di sviluppo sostenibile e un nuovo paradigma economico che sia necessariamente al passo coi tempi, ovvero di tipo collaborativo e circolare. La rivoluzione deve essere necessariamente culturale per guardare oltre, per ritrovare quel cammino di sviluppo che sembra essersi perduto nei lunghi anni in cui hanno prevalso individualismo, ma anche forme estreme di populismo e, deve fondarsi non solo sui valori definiti nella nostra Costituzione, ma altresì, deve tener conto di ciò che sta accadendo al pianeta e agli ecosistemi, pietra di volta della biologia terrestre; non può più esserci sviluppo e progresso veri, se non si conosce la natura; questo ci distingue dall’atteggiamento del barbaro che, arraffa e depreda il futuro, rispondendo a una sua indole di insensato egoismo. Il nuovo secolo della connessione continua, ha bisogno di cittadini portatori, di creatività, predisposti al lavoro di squadra, che abbiano capacità di astrazione e di sperimentazione e, di senso dell’orientamento, per poter navigare in mari aperti. Va da sé che deve essere abbandonata, una volta per sempre l’idea dell’assistenzialismo e della politica autoreferenziale. È giunto il momento di essere persone nuove.
 
 

ZINGARETTI SI È DIMESSO DA SEGRETARIO DEL PD PD PARTITO LIQUIDO ???

Pubblicato da Maria Rosaria D'aniello su Giovedì 4 marzo 2021

La denuncia di Zingaretti segna il momento di non ritorno della politica. Giuseppe Conte non è la persona politica che va giudicata ma la gravità della sua denuncia. Il gioco di potere che anche in questo particolare momento di difficoltà ruota intorno ad interessi di parte. La rivoluzione culturale, industriale, digitale non si arresti. Non è questione di "manovra", come sostiene Marco Barbieri. Non possiamo farci deviare dalla vera questione politica, sicuramente, non riconducibile a mere "circostanze", Franco Salcuni
In questi giorni abbiamo definitivamente preso atto di quanta debolezza organica e strutturale esiste nella rappresentanza nel Parlamento Italiano, ovviamente, per nostra esclusiva responsabilità. In circa trenta anni dalla famosa caduta della Prima Repubblica non siamo riusciti a determinare la svolta nel nostro Paese per stabilire una democrazia giusta e per una guida sicura del paese. Questa ultima legislatura rappresenta l’apice di una incongruenza politica e, per giunta, di irresponsabilità verso una popolazione stremata. Ora rischia il tracollo fisico ed economico. Non sono i giovani il problema ma il paese che versa nel totale degrado, mentre il decremento demografico non garantisce neppure più il ricambio generazionale. Ci sono territori, specie al SUD, abitati solo da vecchi con territori abbandonati e oggetto di saccheggi di qualsiasi genere. Non abbiamo strade alternative per aiutare i giovani e noi stessi che portare a compimento la rivoluzione culturale, industriale, digitale, gentile che è stata innescata in Provincia di Foggia e che oggi conta adesioni in numerose province non solo della Puglia, Lecce, Taranto ma anche di altre Regioni. La stiamo portando avanti non già per sovvertire l’attuale democrazia ma per costruire dal basso un sistema nazione basato sulle Reti di Comunità collaborative, solidali, empatiche per sostenere un Recovery Plan in grado di soddisfare concretamente la finalità del Next Generation Eu. Abbiamo elaborato una progettualità per la Provincia di Foggia, frutto di una Newco tra Rete Comunità Agricoltura e Rete Comunità Energia. È un nodo prototipo, aperto, replicabile in tutte le province. Diamoci forza e coraggio perché l’Italia non si può permettere di perdere questa opportunità. La  rivoluzione serve per impedire che per l’ennesima volta diventino soldi per soddisfare opportunismi inquinati.
Giuseppe Conte

In questo primo lunghissimo anno di pandemia l’Italia ha potuto contare sul sacrificio di donne e uomini che hanno...

Pubblicato da Giuseppe Conte su Sabato 20 febbraio 2021
 
 
 
 

La componente trainante di questo nuovo governo è formata da tecnici. Il SUD deve alzare l’asticella della qualità della richiesta di azione politica in settori trainanti dell’economia dei territori, specie di quelli più svantaggiati. La rivoluzione gentile è anche culturale, industriale e digitale. Essa ci deve vedere protagonisti di visioni che siano in linea con il “next generation” eu.

Le nostre piazze virtuali, presenti su questa ITc, siano rappresentative di comunità collaborative e solidali, in grado, partendo dal basso, di proporre per i territori, soluzioni di pianificazione e programmazione basate sulla transizione ecologica, resilienza, digitalizzazione, identità territoriale e innovazione, congruenti con il Green New Deal.

La Provincia di Foggia è un nodo prototipo replicabile in altre province e, non solo per la Regione Puglia. Essa ha innescato questa rivoluzione gentile e una "Proposta di progetto strategico per un Piano di ripresa e resilienza per l’Area Vasta della Provincia di Foggia. (clicca qui per leggere la richiesta), già sottoposta all’attenzione del precedente governo. E verrà riproposta all’attuale nuovo esecutivo a guida “Draghi”. Questa coniuga una nuova idea di sviluppo sostenibile e un nuovo paradigma economico che sia necessariamente al passo coi tempi, ovvero di tipo collaborativo e circolare.

La rivoluzione deve essere necessariamente culturale per guardare oltre, per ritrovare quel cammino di sviluppo che sembra essersi perduto nei lunghi anni in cui hanno prevalso individualismo, ma anche forme estreme di populismo e, deve fondarsi non solo sui valori definiti nella nostra Costituzione, ma altresì, deve tener conto di ciò che sta accadendo al pianeta e agli ecosistemi, pietra di volta della biologia terrestre; non può più esserci sviluppo e progresso veri, se non si conosce la natura; questo ci distingue dall’atteggiamento del barbaro che, arraffa e depreda il futuro, rispondendo a una sua indole di insensato egoismo.

Il nuovo secolo della connessione continua, ha bisogno di cittadini portatori, di creatività, predisposti al lavoro di squadra, che abbiano capacità di astrazione e di sperimentazione e, di senso dell’orientamento, per poter navigare in mari aperti.

Va da sé che deve essere abbandonata, una volta per sempre l’idea dell’assistenzialismo e della politica autoreferenziale. È giunto il momento di essere persone nuove.
 


La componente trainante di questo nuovo governo è formata da tecnici. Il SUD deve alzare l’asticella della qualità della richiesta di azione politica in settori trainanti dell’economia dei territori, specie di quelli più svantaggiati. La rivoluzione gentile è anche culturale, industriale e digitale. Essa ci deve vedere protagonisti di visioni che siano in linea con il “next generation” eu.

Le nostre piazze virtuali, presenti su questa ITc, siano rappresentative di comunità collaborative e solidali, in grado, partendo dal basso, di proporre per i territori, soluzioni di pianificazione e programmazione basate sulla transizione ecologica, resilienza, digitalizzazione, identità territoriale e innovazione, congruenti con il Green New Deal.

La Provincia di Foggia è un nodo prototipo replicabile in altre province e, non solo per la Regione Puglia. Essa ha innescato questa rivoluzione gentile e una "Proposta di progetto strategico per un Piano di ripresa e resilienza per l’Area Vasta della Provincia di Foggia. (clicca qui per leggere la richiesta), già sottoposta all’attenzione del precedente governo. E verrà riproposta all’attuale nuovo esecutivo a guida “Draghi”. Questa coniuga una nuova idea di sviluppo sostenibile e un nuovo paradigma economico che sia necessariamente al passo coi tempi, ovvero di tipo collaborativo e circolare.

La rivoluzione deve essere necessariamente culturale per guardare oltre, per ritrovare quel cammino di sviluppo che sembra essersi perduto nei lunghi anni in cui hanno prevalso individualismo, ma anche forme estreme di populismo e, deve fondarsi non solo sui valori definiti nella nostra Costituzione, ma altresì, deve tener conto di ciò che sta accadendo al pianeta e agli ecosistemi, pietra di volta della biologia terrestre; non può più esserci sviluppo e progresso veri, se non si conosce la natura; questo ci distingue dall’atteggiamento del barbaro che, arraffa e depreda il futuro, rispondendo a una sua indole di insensato egoismo.

Il nuovo secolo della connessione continua, ha bisogno di cittadini portatori, di creatività, predisposti al lavoro di squadra, che abbiano capacità di astrazione e di sperimentazione e, di senso dell’orientamento, per poter navigare in mari aperti.

Va da sé che deve essere abbandonata, una volta per sempre l’idea dell’assistenzialismo e della politica autoreferenziale. È giunto il momento di essere persone nuove.
 


Segui il gruppo Amo Monte su Facebook

🔴🔴 𝗢𝗟𝗧𝗥𝗘 𝟯 𝗠𝗜𝗟𝗜𝗢𝗡𝗜 𝗗𝗜 𝗘𝗨𝗥𝗢 𝗣𝗘𝗥 𝗜𝗟 𝗥𝗜𝗙𝗔𝗖𝗜𝗠𝗘𝗡𝗧𝗢 𝗗𝗘𝗟𝗟𝗘 𝗣𝗜𝗔𝗭𝗭𝗘 𝗗𝗘𝗟 𝗖𝗘𝗡𝗧𝗥𝗢 𝗦𝗧𝗢𝗥𝗜𝗖𝗢, 𝗕𝗨𝗙𝗙𝗘𝗥 𝗭𝗢𝗡𝗘 𝗗𝗘𝗟 𝗦𝗜𝗧𝗢 𝗨𝗡𝗘𝗦𝗖𝗢



Uniamoci

Erasmo VenosiL’onda di pressione generata dall’esplosione sabato scorso del vulcano sottomarino Hunga nel Pacifico sembra, sia stata la più grande che gli scienziati hanno mai visto. L’energia connessa è quella di 1000 bombe nucleare di Hiroshima ovvero 16 milioni di tonnellate di tritolo. Conseguenza uno tsunami fino, a 10 mila Km per capirci è pari alla distanza Napoli/Tokio. La nube generata ha raggiunto un’altezza di 30 Km, L’Italia è al secondo posto insieme all’Islanda come numero di vulcani attivi che sono 10. IL più temuto è quello dei Campi Flegrei. Nel Tirreno invece c’è il più grande vulcano sottomarino d’Europa , il Marsili . I vulcani hanno svolto e svolgono un ruolo fondamentale. Sembra che le eruzioni vulcaniche siano la fonte di generazione di ossigeno in atmosfera e negli oceani. Inoltre hanno indirettamente contribuito alla caduta della Repubblica romana e del Regno Tolemaico.
https://www.corrierenazionale.net/lesplosione-del-vulcano-sottomarino-spiegato-dal-nostro-esperto-erasmo-venosi/?fbclid=IwAR2IqfSe-447r4eXG3HkCcvx00W8xiQit1zJmPllTEPYvPwOAjMKeCivkjM#disqus_thread

5 ore fa

    Ing. Michele LauriolaPresidente della Repubblica un agricoltore.
    https://www.rec24.it/2022/01/presidente-della-repubblica-un-agricoltore-magari/?fbclid=IwAR18ipc2asgFAvYFrTyhFNrwVfTeYnV3dOHHHFDvtZ2GwkS0PDP6C3Fnt_E

    2 giorni fa

      Ing. Michele LauriolaIl più grande parco fotovoltaico in Italia a Troia.
      https://www.foggiacittaaperta.it/news/read/parco-fotovoltaico-troia-piu-grande-italia-acquisto-iren?fbclid=IwAR0va0cLAfx8E_wyjX_Y39JgQRaWVUL9dWsO2aYM3w0czrlT-tfx333hsf4

      2 giorni fa

        Ing. Michele LauriolaÈ la visione del futuro che guida le scelte in grado di dare un nuovo destino ad un territorio. Il sud ha bisogno di politici visionari. Guardare questo servizio fino alla fine insegna la speranza e spinge al coraggio.
        https://www.raiplay.it/video/2022/01/Il-meglio-di-Generazione-Bellezza---Puntata-16012022-0d976b2d-3ee5-4ac6-8838-bac058511eb4.html

        3 giorni fa

          Marco EspositoIl finale di Michele Serra è da incorniciare

          3 giorni fa

            Ing. Michele LauriolaL'intervista con Roberto Panzarani per #Avvenire/LS
            E il professore aggiunge: «Da questo punto di vista c’è da ricordare senz’altro Papa Francesco che in questo momento è l’unico “economista” con una visione per il futuro. L'economia, vista dal Pontefice, deve puntare sulla sostenibilità ambientale ed umana, che è proprio lo spazio che il Terzo settore sta curando in questo momento» .
            #COVID19 #intervista #crisieconomica #sharingeconomy #economiacollaborativa #terzosettore #forumterzosettore #solidarietà #sociale #Pontifex #PapaFrancesco

            3 giorni fa

              Vittorio De PadovaA volte chiedetevi perché un Paese non cresce, spesso o quasi sempre dipende dalla mentalità dei suoi abitanti...
              Maestri nelle polemiche inutili, siate orgogliosi del vostro Paese perché sempre più spesso viene scelto come Set Cinematografico, dico siate perché io già lo sono.
              Sareste in grado di distruggere tutto, meritate il nulla cosmico.
              Si legge di tutto, VERGOGNATEVI
              Grazie al Regista per aver scelto la nostra Monte Sant'Angelo

              3 giorni fa

                Raffaele PiemonteseLa bella Monte Sant’Angelo su Rai 1 😊

                3 giorni fa

                  Antonio CiuffredaLa Calabria nella fiction di Raiuno, ma quale Calabria e Calabria...????Mond je’ Mond...!!!!♥️

                  3 giorni fa

                    Michele SimoneE perché la Calabria?
                    E perché solo 20 minuti di riprese?
                    È perché, perché, perché?

                    Basta con questo provincialismo dilagante!

                    Un film (l'ennesimo) è stato girato a Monte Sant'Angelo e sul Gargano (la parte più scenica)

                    Tanta economia é entrata e tanta entrerà se si faranno le giuste azioni di promozione, anche dopo la proiezione della serie televisiva....

                    Monte Sant'Angelo non è al centro del Mondo, né fa parte in maniera più che dignitosa e ci rende orgogliosi...

                    Ringrazio chi fa opere concrete per migliorare Monte Sant'Angelo, per migliorarci...

                    Il resto è provincialismo, la nostra peggiore malattia, una scusa costante per l'immobilismo!

                    3 giorni fa

                      Cittadino di Foggia"I dati sullo stato attuale e previsto del sistema energetico rimangono incoerenti, pubblicati in luoghi diversi o per niente. Questo impedisce la discussione sociale". Non in Provincia di Foggia, grazie a RETE SPAC.
                      https://www.bruegel.org/2022/01/decarbonisation-of-the-energy-system/

                      4 giorni fa

                        Cittadino di FoggiaUn nuovo sviluppo è possibile. La Provincia di Foggia è artefice.
                        https://www.scienzainrete.it/articolo/mettiamo-davvero-biodiversità-nellagenda-di-governo/laura-scillitani/2021-02-21

                        4 giorni fa

                          Cittadino di FoggiaFacciamo rete, ma non costruiamo reti. Sarà l'antidoto giusto per porre rimedio alle criticità.
                          https://www.raiplay.it/video/2022/01/Spotlight-Sangue-e-affari-Le-mani-della-Quarta-Mafia-sul-foggiano-1c4125e6-61fd-48c4-9233-d65fff1421ae.html?fbclid=IwAR3PKtwbUoB-4TP_8kEKbx_wvL9MtOjOYAvKFmmIf09-i-64hi_iIlicSO0

                          4 giorni fa

                            Az. Agr. LAURIOLA ING. MICHELEIl prezzo del grano non è giusto https://www.luceraweb.eu/

                            4 giorni fa

                              Az. Agr. LAURIOLA ING. MICHELEIrrigare i terreni con RETE SPAC non sarà un problema
                              https://www.panagrirrigazione.it/

                              4 giorni fa

                                Az. Agr. LAURIOLA ING. MICHELECotone sostenibile coltivato in Puglia. Si produrranno così camicie Made in Italy al 100% partendo dalla materia prima.
                                https://www.green.it/cotone-bio-musica-italia/

                                4 giorni fa

                                  Presidente Consiglio Comunale Manfredonia25/10/'21 - Inaugurazione nuovo anno accademico dell'Università di Foggia. Onorata con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ed il Magnifico Rettore Pierpaolo Limone.

                                  1 settimana fa



                                    MSIn_ItaliaMSIn_Italia

                                    MSIn_Italia

                                    MSIn_BasilicataMSIn_Basilicata

                                    MSIn_Basilicata

                                    Basilicata
                                    MSIn_CalabriaMSIn_Calabria

                                    MSIn_Calabria

                                    Calabria
                                    MSIn_LazioMSIn_Lazio

                                    MSIn_Lazio

                                    Lazio
                                    MSIn_LombardiaMSIn_Lombardia

                                    MSIn_Lombardia

                                    Lombardia
                                    MSIn_MoliseMSIn_Molise

                                    MSIn_Molise

                                    MSIn_PugliaMSIn_Puglia

                                    MSIn_Puglia

                                    Puglia
                                    MSIn_Regione AbruzzoMSIn_Regione Abruzzo

                                    MSIn_Regione Abruzzo

                                    Abruzzo
                                    MSIn_Regione CampaniaMSIn_Regione Campania

                                    MSIn_Regione Campania

                                    Campania
                                    MSIn_Provincia SalernoMSIn_Provincia Salerno

                                    MSIn_Provincia Salerno

                                    MSIn_Regione MarcheMSIn_Regione Marche

                                    MSIn_Regione Marche

                                    MSIn_Regione SiciliaMSIn_Regione Sicilia

                                    MSIn_Regione Sicilia

                                    Sicilia
                                    Rete Comunità EnergiaRete Comunità Energia

                                    Rete Comunità Energia

                                    Rete Comunità Energia - Tavolo ConcertazioneRete Comunità Energia - Tavolo Concertazione

                                    Rete Comunità Energia - Tavolo Concertazione


                                    Se la pagina ti piace puoi anche condividerla sul tuo profilo, sulle tue pagine e sui gruppi a cui hai aderito di facebook.

                                    Per supporto scrivi con Whatsapp al Referente della pagina delle Interazioni tra i Macro Sistemi dello Spazio Aperto della Provincia di Foggia

                                    informativa cookies

                                    In questa piattaforma web utilizziamo strumenti, anche di terze parti. I cookie vengono normalmente utilizzati per il buon funzionamento della piattaforma (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione).

                                    kissanime