it-ITen-USco-FRde-DE

ECOSISTEMA INNOVAZIONE PRO CAPITANATA

Buone Prassi

Loading...
  • Nodo Area Vasta Provincia di Foggia
  • RETE TERRITORI ITALIA
  • RETE TERRITORI PUGLIA
  • Bacheca Provincia Foggia
  • EMPORIO CAPITANATA
  • MSOr_Professionali
  • MS_Produttivo
  • Intranet Comunità Provincia di Foggia
  • Qualità della vita
  • IL MODELLO BICCARI
  • Siamo Ucraini

INDICE



Il Quotidiano di FoggiaIl Quotidiano di Foggia

Il Quotidiano di Foggia

Il Quotidiano di MnfredoniaIl Quotidiano di Mnfredonia

Il Quotidiano di Mnfredonia

Il Quotidiano di Monte Sant'AngeloIl Quotidiano di Monte Sant'Angelo

Il Quotidiano di Monte Sant'Angelo

Il Quotidiano di San SeveroIl Quotidiano di San Severo

Il Quotidiano di San Severo

Il Quotidiano di ViesteIl Quotidiano di Vieste

Il Quotidiano di Vieste


Funzioni Base



COMUNITA'  DI BICCARICOMUNITA'  DI BICCARI

COMUNITA' DI BICCARI

La pagina della Comunità di Biccari
COMUNITA'  DI LUCERACOMUNITA'  DI LUCERA

COMUNITA' DI LUCERA

La pagina della Comunità di Lucera
COMUNITA'  DI MANFREDONIACOMUNITA'  DI MANFREDONIA

COMUNITA' DI MANFREDONIA

IL COMMONS COLLABORATIVO
COMUNITA'  DI MONTE SANT'ANGELOCOMUNITA'  DI MONTE SANT'ANGELO

COMUNITA' DI MONTE SANT'ANGELO

La pagina della COMUNITA' DI MONTE SANT'ANGELO
COMUNITA'  DI PESCHICICOMUNITA'  DI PESCHICI

COMUNITA' DI PESCHICI

COMUNITA'  DI PIETRAMONTECORVINOCOMUNITA'  DI PIETRAMONTECORVINO

COMUNITA' DI PIETRAMONTECORVINO

La pagina della COMUNITA' DI PIETRAMONTECORVINO
COMUNITA'  DI SAN SEVEROCOMUNITA'  DI SAN SEVERO

COMUNITA' DI SAN SEVERO

COMUNITA'  DI SANT'AGATA DI PUGLIACOMUNITA'  DI SANT'AGATA DI PUGLIA

COMUNITA' DI SANT'AGATA DI PUGLIA

COMUNITA'  DI VICO DEL GRARGANOCOMUNITA'  DI VICO DEL GRARGANO

COMUNITA' DI VICO DEL GRARGANO

COMUNITA'  DI VIESTECOMUNITA'  DI VIESTE

COMUNITA' DI VIESTE

COMUNITA' DI CERIGNOLACOMUNITA' DI CERIGNOLA

COMUNITA' DI CERIGNOLA

COMUNITA' DI FOGGIACOMUNITA' DI FOGGIA

COMUNITA' DI FOGGIA

COMUNITA' DI FOGGIA, una squadra del bene ampia e convinta.
COMUNITA' DI SAN GIOVANNI ROTONDOCOMUNITA' DI SAN GIOVANNI ROTONDO

COMUNITA' DI SAN GIOVANNI ROTONDO

COMUNITA' DI SAN MARCO IN LAMISCOMUNITA' DI SAN MARCO IN LAMIS

COMUNITA' DI SAN MARCO IN LAMIS

COMUNITA' DI TROIACOMUNITA' DI TROIA

COMUNITA' DI TROIA

COMUNITA' ROCCHETTA SANT'ANTONIOCOMUNITA' ROCCHETTA SANT'ANTONIO

COMUNITA' ROCCHETTA SANT'ANTONIO


La Grande Capitanata - Articoli

05
Giornata mondiale per l’ambiente. Nel “Dialogo di un folletto e di uno gnomo”, Leopardi presenta una conversazione tra uno gnomo inv...

[Read the rest of this article...]

15
Il recente reattore sperimentale cinese, che utilizza torio e sali fusi al posto dell’acqua, dovrebbe far riflettere quanti invocano il mini-nuc...

[Read the rest of this article...]

15
Il recente reattore sperimentale cinese, che utilizza torio e sali fusi al posto dell’acqua, dovrebbe far riflettere quanti invocano il mini-nuc...

[Read the rest of this article...]

12
Un mininucleare come tecnologia complementare alle fonti energetiche rinnovabili, per realizzare il processo di decarbonizzazione entro il 2050. &nbs...

[Read the rest of this article...]

05
5 SETTEMBRE 2021  Un dato che se non vai a leggerlo sul sito dell’OMS non te lo dice nessuno e men che meno i media italiani mainstr...

[Read the rest of this article...]

03
Di Erasmo Venosi Dal G 20 esce solo una Unione europea , sola che produce norme per contrastare il cambiamento climatico. E’ stato cal...

[Read the rest of this article...]

11
Un'analisi dei piani di rilancio dei paesi dell'Unione Europea mostra priorità di spesa verde molto diverse. A CURA DI: KLAAS LENAERTS&nb...

[Read the rest of this article...]

27
di Erasmo Venosi * IL PNRR (Piano Nazionale Ripresa e Resilienza) è  impostato soprattutto sugli obiettivi della cosiddetta decarbonizzaz...

[Read the rest of this article...]

14
 La sconfitta della politica , che perde la gestione di asset strategici passati nelle mani di quattro tecnici scelti e coordinati da Draghi. I p...

[Read the rest of this article...]

03
Il 30 dicembre si è tenuta la riunione in video conferenza, coordinata dal Gruppo Operativo Project Managment Board di RETE Sistema Produttivo ...

[Read the rest of this article...]

Pagina 1 di 4Primo   Precedente   [1]  2  3  4  Prossimo   Ultima   

Appunti e considerazioni sui contenuti e sulla esposizione della pagina e sul tema posto in evidenza



TEMI E ARGOMENTI DI INTERESSE

  Il fenomeno dello sfruttamento del lavoro e del caporalato non riguarda solo il Macro Sistema Interazioni Pro Capitanata (Contesto Company RETE SPAC).
 

Michele SimoneMichele Simone

Ho votato... Ho votato per il Sud
Contro la Lega Nord, contro Il partito di Berlusconi!
Li abbiamo già visti all'opera, depredando le nostre risorse per portarle al Nord Italia
Buon Voto
http://www.procapitanata.it/it-it/conceptprogetto-provinciafoggia/conceptprogetto-msin_provinciafoggia/fase0-caos/_conceptdiprogetto/_regionepuglia/conceptprogettopuglia/conceptprogettocapitanata/contesti/politico.aspx

3 giorni fa

Ing. Michele LauriolaIl 25 settembre il Mezzogiorno d’Italia ha l’occasione per determinare la svolta nella politica in Italia e chiudere la lunga transizione politica iniziata nel 1992. Dobbiamo determinare le condizioni ottimali per far prevalere una coalizione di partiti e movimenti politici coesi nell’intento di utilizzare i fondi del PNRR coerente con il NGEU partendo dai territori, le province e le città metropolitane. Primi esempi concreti di Laboratori Ecosistemi Innovazione la città metropolitana di Napoli, l’Area Vasta della Provincia di Foggia, dove si sono sviluppati progetti di ripresa e resilienza integrati con differenti metodologie. Il ruolo primario nella coalizione lo può esercitare quella parte dell’elettorato italiano moderato che attualmente è maggioranza relativa. Il 40/45 % che si astiene perché non trova un contenitore politico dove confluire. A Foggia un esperimento di resilienza politica per dare ai cittadini la possibilità di essere protagonisti di questa rivoluzione culturale gentile.

1 settimana fa

  • Ing. Michele LauriolaIl @On. Prof. Nunzio Angiola, candidato al Senato in Azione per il collegio uninominale in Puglia, forte sostenitore del laboratorio ecosistema innovazione politica che vede il partito Azione a Foggia protagonista della coalizione coesa, utile a creare i presupposti per la futura governance per Foggia. 1 settimana fa

Erasmo VenosiIL modello Rete Spac ,messo a punto da un gruppo di imprenditori agricoli del foggiano come risposta vincente verso la crisi energetica ed ecologica. Autonomia energetica, agricoltura sostenibile , decarbonizzazione e decentralizzazione nella generazione di energia.
Centralità della micro e piccola impresa. Presidente del Consiglio e Ministro della Transizione Ecologica , a conoscenza di tale modello , ma decreti , bandi orientati di fatto verso multinazionali e grande impresa : il costosissimo e impattante GNL , la riattivazione delle centrali a carbone , l’utopia nucleare di quarta generazione , gli small reactor sperimentali e la realizzazione della fusione nucleare con kwh commercialmente prodotto non prima del 2050, questo il nucleo di riferimento del Governo dei Migliori. Abbiamo tecnologie carbon free disponibili e a basso costo osteggiate da potenti interessi che trasversalmente coinvolgono i partiti. A iniziare da ENI definita anni fa da Giuliano Amato “ uno Stato nello Stato”. Dal Rapporto IRENA ( Renewable Power Generation Costs in 2021) questi i valori del Levelized Cost of Energy, che tiene conto dei costi sia di impianto sia di funzionamento, espressi in dollari per Kwh prodotto : 0,048 USD/kWh per il fotovoltaico 0,048 USD/kWh per l’idroelettrico 0,033 USD/kWh per l’eolico on-shore)
Le centrali termoelettriche, a gas o a carbone e per quelle termonucleari i valori di LCOE nell’intervallo fra 0,070 e 0,100 USD/kWh. Lo Stato italiano ha sborsato da settembre 2021 a luglio 2022 circa 50 miliardi di euro per sostenere il rincaro dei prezzi delle bollette.
https://www.corrierenazionale.net/roberto-cingolani-eppure-un-altro-futuro-e-possibile/?fbclid=IwAR3SOfMS1_oZBC95VPzX1YvfRzM54WBHnrtMKcbPtD8KZTvmjc9U_dE1tGM

1 settimana fa

    Capitanata in Azione Nicola Zingrillo la soluzione del nucleare non è una soluzione valida nel breve termine. Non possiamo mandare ai giovani messaggi come quello da te messo in evidenza del Direttivo Foggia in Azione. Esistete una unica centrale nucleare che sta ancora funzionando bene ed è priva di pericoli fino a quando sarà attiva. E' il sole. Peccato che l'uomo sta accelerando il processo entropico, causa fondamentale dei cambiamenti climatici. Le soluzioni che bisogna sostenere politicamente sono quelle immediate dando a tutti la possibilità a livello locale di poter utilizzare il potenziale energetico che il "fratello sole" ci mette a disposizione. L'innovazione, la tecnologia siano alla portata di tutti e per farlo localmente bisogna svilupparle localmente con i nostri giovani, l'esperienza di quanti sanno, della scuola e dell'Università di Foggia. La politica ecologica fino ad ora messa in essere dai governi della legislazione appena chiusa nello scorso mese non va bene e va rivista integralmente per utilizzare bene i fondi del PNRR. In questo processo Azione può fare la differenza se ci attiviamo dal basso come stiamo facendo. https://www.youtube.com/watch?v=Sm5kFXpJc9k

    1 settimana fa

      Capitanata in Azione @On. Prof. Nunzio Angiola comunica la sua disponibilità ad incontrare tutti per parlare dei problemi dei territori della Capitanata e del suo capoluogo, Foggia. Se non vi è possibile venire a prendere il caffè a Corso Cairoli mi trovate su questa piattaforma. In qualsiasi momento della vostra giornata consultando questa pagina prenderete visione non solo della sua azione politica ma anche di quella di tutto il Direttivo Capitanata in Azione e Foggia in Azione.

      1 settimana fa

        Capitanata in Azione Il Direttivo di Foggia in Azione si è prefissato un obiettivo strategico sin dalla sua costituzione cambiare il paradigma politico. "L'azione politica oltre a indicare soluzioni, darà idee, sentimenti di cittadinanza ed etica pubblica, farà prendere coscienza sull’ambiente, la povertà… smusserà gli egoismi di gruppi e di territori, metterà insieme, ritesserà i contatti sociali. Stimolerà la cooperazione… . Lo faremo prestando molta attenzione ai giovani. Lo faremo utilizzando questa piattaforma, Laboratorio Ecosistema Innovazione Pro Capitanata anche per la politica locale.

        1 settimana fa

        • Ing. Michele LauriolaInteressante il proponimento del Direttivo di Foggia in Azione. 1 settimana fa

        • Giulio ColecchiaE' assolutamente necessario che in Capitanata e nel suo capoluogo, Foggia, si determino le condizioni per il cambio del paradigma politico. @Capitanata in Azione e Foggia in Azione non possono e non devono rincorrere vecchi schemi ma devono avere il coraggio e la determinazione per sostenere una progettualità di ripresa e resilienza integrata rendendosi artefice di un processo di coesione all’interno del Sistema Socio Economico della Capitanata favorendo l’aggregazione tra i territori. @On. Prof. Nunzio Angiola dobbiamo necessariamente osare perché il nodo della Capitanata può essere un prototipo per le altre province. Bisognerà coinvolgere tutti, in particolare l'Università di Foggia e il terzo settore. @Cosimo Destino i giovani sono fondamentali per questo cambio di paradigma non solo politico ma anche economico. La transizione digitale è fondamentale per portare a compimento questa rivoluzione gentile, @Romeo Lo Muzio 1 settimana fa

        • On. Prof. Nunzio AngiolaIl mio impegno politico primario dare una prospettiva ai giovani di questo territorio per fermare l'emorragia costante e progressiva della migrazione verso lidi che in apparenza danno maggiori certezze. C'è tanto da fare in questa provincia ricca e bella. 1 settimana fa

        Regione Puglia - PresidenteIl futuro delle tecnologie nei trasporti passa per la Puglia.
        Questa mattina abbiamo firmato un Protocollo d’Intesa con il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili e Rete Ferroviaria Italiana per avviare in Puglia, per la prima volta in Italia, la sperimentazione di tecnologie di ultima generazione nel settore ferroviario, come i sistemi di levitazione magnetica.
        Un’innovazione che favorirebbe la movimentazione di merci e persone ad altissima velocità.
        Al tavolo con noi, l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio - Porto di Taranto, che oltre a co-finanziare il progetto fornirà gli spazi idonei per procedere alla sperimentazione delle nuove infrastrutture.
        In Puglia abbiamo assistito negli ultimi anni alla crescita esponenziale di diverse eccellenze nel campo dei sistemi intelligenti motoristici, aeronautici e spaziali.
        Grazie anche alle politiche di investimento messe in atto da Regione, siamo in prima linea per contribuire con il nostro know-how allo sviluppo della Mobilità del futuro: confortevole, pulita, tecnologicamente avanzata.
        Regione Puglia
        http://www.procapitanata.it/it-it/admin/hostsetting/appunti_considerazioni/cosaè/doveèregionepuglia/_provinciadifoggia/_provinciafoggia/_foggia/q_ac_foggia/page_candidatisindaci/michelelauriola/_qac/mobilita.aspx

        3 settimane fa

          Michele SimoneLa mia intervista a RAI 1 https://youtu.be/EPFzAP_Nc1A

          1 mese fa

            Ing. Michele LauriolaLe splendide viste del Gargano.

            1 mese fa

              Capitanata in Azione L’urgenza di impegnare la politica a discutere e decidere su quei grandi temi che da troppo tempo sono elusi. Ne cito alcuni: una politica energetica che concorra a diminuire la nostra dipendenza dai mercati internazionali, un programma di riconversione industriale in sintonia con una transizione ecologica che non sia demagogica e garantisca gli interessi economici del Paese, una transizione digitale che contribuisca a ridurre e non ad aumentare le differenze sociali e generazionali, una prevenzione dei rischi naturali con la conseguente messa in sicurezza del territorio, il potenziamento e l’ammodernamento tecnologico delle strutture sanitarie territoriali, in particolare in quelle aree ove è alta la dispersione della popolazione sul territorio, una maggiore efficienza dei servizi erogati a cittadini e imprese da parte della Pubblica amministrazione, un fisco equo che non favorisca l’elusione e l’evasione, che sia corretto con gli onesti e inflessibile con i disonesti. Potrei andare avanti elencando parecchi altri temi (scuola, sicurezza, giustizia, opportunità di lavoro per i giovani, ecc.), ma mi fermo qui in quanto penso di aver ben chiarito quale deve essere la differenza fra l’attuale livello della politica e ciò che serve al Paese.

              1 mese fa

                Capitanata in Azione L’urgenza di impegnare la politica a discutere e decidere su quei grandi temi che da troppo tempo sono elusi. Ne cito alcuni: una politica energetica che concorra a diminuire la nostra dipendenza dai mercati internazionali, un programma di riconversione industriale in sintonia con una transizione ecologica che non sia demagogica e garantisca gli interessi economici del Paese, una transizione digitale che contribuisca a ridurre e non ad aumentare le differenze sociali e generazionali, una prevenzione dei rischi naturali con la conseguente messa in sicurezza del territorio, il potenziamento e l’ammodernamento tecnologico delle strutture sanitarie territoriali, in particolare in quelle aree ove è alta la dispersione della popolazione sul territorio, una maggiore efficienza dei servizi erogati a cittadini e imprese da parte della Pubblica amministrazione, un fisco equo che non favorisca l’elusione e l’evasione, che sia corretto con gli onesti e inflessibile con i disonesti. Potrei andare avanti elencando parecchi altri temi (scuola, sicurezza, giustizia, opportunità di lavoro per i giovani, ecc.), ma mi fermo qui in quanto penso di aver ben chiarito quale deve essere la differenza fra l’attuale livello della politica e ciò che serve al Paese.

                1 mese fa

                  Ing. Michele LauriolaL’articolo di Niky Vendola merita attenzione. Ma una considerazione si può fare in quanto appare anacronistica , ossia quando consigli a Draghi di leggere il libro Mario Desiat. https://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/news/italia/1351507/vendola-draghi-e-stato-poco-riformatore-ora-la-sinistra-guardi-a-melenchon.html

                  2 mesi fa

                  • Ing. Michele LauriolaNiky Vendola non deve dimenticare che Draghi è stato chiamato da Mattarella come tecnico per superare uno stallo della politica italiana che dura oramai da quando è morta la Prima Repubblica, ove mai ne fosse nata un’altra. Invoca la sinistra francese come esempio di una sinistra capace di essere portavoce dei fabbisogni della gente più bisognosa mentre non tiene conto che in Italia è stato proprio lui che si era eretto a portabandiera di una sinistra alternativa ed, invece, si è appiattito su una visione blanda poggiata sull’effimero. L’Italia è appiattita su una posizione di marginalità che rispetto ai problemi globali che affliggono il pianeta presuppongono un ripiegamento su concetti di politica molto semplici che devono mirare a dare maggiore fiducia a livello locale puntando sulla resilienza. 2 mesi fa

                  Ing. Michele LauriolaI cambiamenti climatici inquietano molto stante alle osservazioni fatte tramite i satelliti. https://tech.everyeye.it/notizie/ondata-caldo-record-dati-allarmanti-visibili-spazio-599136.html?fbclid=IwAR3FOCLZedtK2lSwkwLlwlmWr5XEMS9iB7Lhv7DMlNKxFFtJ89lwF8qMyTA&fs=e&s=cl

                  2 mesi fa

                    Capitanata in Azione L’Italia si può giocare la leadership in Europa non già con un tecnico ma con un politico eletto dagli italiani, rappresentanza di una maggioranza qualificata. Non si discute la qualità del tecnico Draghi ma è molto dubbia la qualità politica della “faccia di Renzi”. Rientra a pieno titolo anche lui nella schiera dei politicanti italiani attuali. È bene che anche lui e il baluardo Berlusconi si godono il vitalizio lauto che hanno accumulato. Lo facciano anche gli altri e per chi è ancora giovane è opportuno che provi quanto difficile è sbarcare il lunario quotidiano con il groviglio delle leggi messe in essere. https://www.quotidianodelsud.it/laltravoce-dellitalia/gli-editoriali/politica/2022/07/20/leditoriale-di-roberto-napoletano-laltravoce-dellitalia-chi-affossa-il-paese-non-verra-perdonato?fbclid=IwAR3wbdIP0qQsPZ3i-hRNJc-4mcGgaM2EehUzi20aUZSPWVgQJq4eujApnek&fs=e&s=cl

                    2 mesi fa

                      Capitanata in Azione Per leggere https://www.liberoquotidiano.it/?refresh_ce

                      2 mesi fa

                        GavBuonasera a tutti,
                        sono un ricercatore dell'università di Bristol.
                        Ho visto che è stato finalmente raggiunto un accordo sul prezzo del pomodoro da industria.
                        https://www.agricultura.it/2022/07/05/pomodoro-al-centro-suda-e-accordo-sul-prezzo-intesa-che-soddisfa-le-associazioni/
                        Invece, ricordo che la distribuzione aveva iniziato a chiedere sempre più spesso certificazioni etiche come la Global Gap, questo tipo di richiesta sta crescendo anche in questo momento così complesso?

                        2 mesi fa

                        • Az. Agr. LAURIOLA ING. MICHELEGav, purtroppo, nel Mezzogiorno d'Italia la grande distribuzione è scollegata dai produttori primari. Questi ultimi per poter recuperare profitti dignitosi puntano sulle quantità e far leva su condizioni climatiche accettabili. Ora questa loro aspettativa si assotiglia sempre di più per via dei costi di produzione sempre più elevati. Il rimedio a tutto questo è la filiera agroalimentare che deve mettere in rete produttori primari, trasformatori, commercianti e ricerca. Un Primo esperimento di una filera agroalimentare e agro energetica in rete in Provincia di Foggia. 2 mesi fa

                        informativa cookies

                        In questa piattaforma web utilizziamo strumenti, anche di terze parti. I cookie vengono normalmente utilizzati per il buon funzionamento della piattaforma (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione).

                        Focus
                        Focus

                        FOGGIATODAY

                        Foggia to Day
                        Pro Capitanata

                        RETE COMUNITA' 
                        LA SOCIETA'  A COSTO MARGINALE ZERO

                        Corriere del Mezzogiorno

                        Corriere del Mezzogiorno

                        BonCulture News di Cultura, Agrifood e Stili di Vita
                        bonculture

                        Buongiorno a tutti. In questi giorni così dolorosi per la nostra Italia, vi segnalo un interessante sito culturale on line della nostra Capitanata. Buona lettura a tutti! Teresa Maria Rauzino

                        L'ex scuola di polizia diverrà un simbolo di legalità.
                        Il progetto di riqualificazione presentato dal Rettore Limone. Antonella Soccio

                        AgriCulture - Rivista Telematica

                        AgriCulture - Rivista Telematica

                        DIALOGO NELL'AGROALIMENTARE

                        AgriCulture

                        Manfredonia News

                        Manfredonia in Rete” corre compatto verso il futuro… si parte con la Bit di Milano

                        Gli agricoltori e tutti i soggetti di RETE SPAC plaudono alla iniziativa  di Manfredonia in RETE e auspicano sinergia perché insieme si cresce. 

                        Rete Gargano

                        Rete Gargano

                        Michele Eugenio Di Carlo

                        Il Meridionalismo ha perso la sua voce
                        MIchele Eugenio Di Carlo al Ministro per il SUD: " Se continui così ci toccherà preparare un'iniziativa per chiedere le tue dimissioni. Il 15 febbraio si avvicina insieme alla separazione totale e irreversibile del sud dalla tua funzione ministeriale".

                        Quotidiano la Grande Capitanata

                        Le riflessioni di Tronti nel post di Elena Gentile

                        Le riflessioni dell'ex senatore Tronti oggetto di discussione sul post di Elena Gentile.

                        Lettere Meridiane

                        Le profonde contraddizioni che emergono nel Sistema Sociale di Foggia, un territorio dalle molteplici e svariate potenzialità e tutte grandi, belle, straordinarie (Pasquale Episcopo),  nel dibattito che si è aperto con l’articolo di Geppe Inserra “Quando Foggia era Prima”.  “La squadra di calcio saliva in B,  c’erano il re del grano, della fonderia, sorgevano medie e piccole aziende, alcuni politici erano, capaci e competenti, gli imprenditori emergenti e coraggiosi. Esisteva tanta creatività (Gino Longo). Dopo il 1989, a partire da Tavano, Verile, Chirolli ( Massimo Mazza), “le cose non sono andate nel verso sperato”, tutto ha incominciato a precipitare (Pazienza Matteo). Allora, una classe dirigente territoriale elaborava progetti e proponeva soluzioni concrete e una classe politica sapeva ottenere nei vari livelli istituzionali investimenti idonei a tenere in mano le redini dello sviluppo. Poi è arrivata la cosiddetta seconda repubblica con i risultati che sono sotto gli occhi di tutti (Francesco Granata, Gino Longo). Una seconda repubblica nata forzatamente per sbarazzarsi della prima ed occupare tutti i posti occupabili (Pazienza Matteo). Agostinacchio, che nostalgia!.Foggia in quegli anni veniva chiamata la Rimini del sud, io avevo il Bagatto e veniva gente da Bari, Pescara, Potenza, Campobasso, c'erano due discoteche aprirono molti locali, Foggia si rifece il look (Marco Gallo). Abbiamo da qualche mese votato per la nuova governance di Foggia e, consapevoli che dopo il 1989 “le cose non sono andate nel verso sperato” e “gli amministratori non hanno saputo riconoscere e promuovere “le molteplici e svariate potenzialità, sostenendo iniziative per la rinascita della città”, abbiamo premiato “la politica che ha deluso le nostre aspettative”. Foggia era prima o è diventata prima a partire dal 1989? Geppe InserraPazienza MatteoFrancesco Granata, Gino Longo, Pasquale Episcopo, Massimo Mazza, Marco Gallo, Enzo LionettiMarcello SciaguraStevie MacKenzieAntonio BastaAntonella Casolaro.

                        Achivio News

                        kissanime