LE COMUNITA' DELLA PROVINCIA DI FOGGIA DICONO "EBBASTA"
Riduci
RETE Sistema Produttivo Agricolo Capitanata per la Provincia di Foggia, è una innovazione, non solo tecnologica, potente e complessa, ma anche democratica e straordinariamente rivoluzionaria. Vuole condividere con tutte le componenti dei sistemi sociali della Provincia di Foggia questa innovazione che può estendersi alle organizzazioni e alle Pubbliche Amministrazioni della nostra provincia. E’ consapevole della complessità di questa innovazione o cambiamento. Per questo ritiene doveroso fornire informazione. Cosa che farà gradualmente. Allo stesso tempo, però, ritiene indispensabile aiutare tutti a comprenderne il valore di questa “innovazione tecnologica”, indispensabile per sfruttarne le vere potenzialità della Provincia di Foggia. Vi invitiamo a conoscere meglio chi è questa realtà imprenditoriale. Sono tante le pagine che sono state scritte in circa dieci 10 anni di studi e di ricerca. Le potete leggere sulla piattaforma www.procapitanata.it . Pochi clik sulle immagini o sulle parole poste in evidenza. Si potranno fare osservazioni, evidenziare incongruenze, suggerire modifiche o integrazioni. Si potrà scrivere a restoalsud@retespac.it o utilizzare la funzione WhatsApp presente nella pagina per avere maggiori ragguagli. Per adesso …. poi …... tante altre idee.
Gloria Fazia: “Interveniamo sui ragazzi altrimenti la mafia avrà sempre manovalanza fresca”.

  1. PRUDENZA NELLA INTELLIGENZA ARTIFICIALE.   (Erasmo Venosi)
  2. Nelle Istituzioni troppe controfigure. Le Comunità Collaborative siano consequenziali. Le manifestazioni, i convegni, le azioni dello Stato sono e saranno solo palliativi.
Fabio Porreca :“Le indagini dimostrano, inoltre, come anche nella provincia di Foggia si stia consolidando un’area grigia, punto di incontro tra mafiosi, imprenditori, liberi professionisti e apparati della pubblica amministrazione. Una “terra di mezzo” dove affari leciti e illeciti tendono a incontrarsi, fino a confondersi”. E questo è quanto!
Il Libro delle Comunità della Capitanata - Pagina di Michele Lauriola
Riduci

 

Dopo circa dieci anni spesi per ascoltare, capire, interagire con le Comunità Collaborative della Provincia di Foggia oggi siamo in grado di rispondere agli interrogati, Pro Capitanata .......CHI È. COSA Èche poneva l’amico e stimato Ing. Eustacchio Antonucci nell’articolo scritto insieme.

Ora quelle speranze, descritte, incominciano a prendere sostanzaTi è dovuto questo mio ringraziamento e grazie.

 

Le ragnatele, cui alludo sono le reti trappole, Erasmo Venosi. Sono trappole, anche, in ragione dell’Allarme malware e trojan nella cyber war Usa/Iran, di cui parli nel tuo post. Sono giuste le riflessioni. Ritenere la programmazione strumento risolutore di problemi scisso dagli strumenti di attuazione e stima preventiva e positiva della redditività economico/finanziaria oltre che sociale è esercizio utile che arricchisce la letteratura di settore ma che non risolve i problemi. Questa come prima considerazione. Immediatamente dopo ma correlato a quanto scritto vi è il problema della attrattività territoriale che dipende da una pluralità di variabili e che certamente quella della legalità è questione primaria.

Cosa vuol dire uscire dalle ragnatele, allora?

Intessere delle relazioni in generale nel Sistema Sociale di un territorio, partendo dal basso anche utilizzando una piattaforma open source e on line. Correlare la programmazione, aggiungo, il piano industriale, la sicurezza, la qualità della vita e il PIL di un territorio, a livello provinciale, e integrarlo in quello regionale, anche se superfluo, e in quello nazionale partendo dal basso non è operazione "semplice". Il fatto che tu abbia intravisto, però, in quello che stiamo facendo come "questione primaria" la legalità per l'attrattività territoriale mi conforta. Mi preme, tuttavia, evidenziare che tutti gli elementi in argomento sono in gestazione, Antonio LeoneSilvano Vergura, e che RETE SPAC è una rete contratto per cui tutti i soggetti aderenti sono realtà operative e concrete. Basta visionare l'Emporio SUD / Capitanata per prendere contezza dell'operatività. La grande difficoltà è superare la "diffidenza" e l'asservimento della politica alle fragilità. Carlo Russo,  Pierpaolo Limone,  Pino Romeo,  Fabio Porreca,  Gianni Buccarella. Sulla legalità a Foggia vi invito a leggere l’articolo di RETE SPAC sul “Quotidiano di Foggia”.

 

  1. Dino Marino (!!!!!!!!!!!GARGANO LIBERO !!!!!!!!!è ora che questa Provincia sia in grado di esprimere la candidatura per la Presidenza della Regione Puglia, espressione politica delle sue Comunità. Ora abbiamo questo Spazio Comune dove incontrarsi per parlare con una sola lingua. Le Comunità Collaborative della Capitanata (#MSInIMC) dicono #ebbasta ai luoghi comuni. Si tratti di Spazio Riformista, di Spazio Populista, di Spazio Liberista, di Spazio Società Civile la rappresentanza di questa Provincia in seno alla Regione Puglia la sceglie inautonomia la Comunità Collaborativa, Solidale e Coesa di questa Provincia, tra cui anche la Presidenza.

Foggia 20/01/2020                                                                                    Michele Lauriola

 


 

A SPASSO NELLA GRANDE E MITICA PROVINCIA DI FOGGIA
Riduci
GESTIONE ASI FOGGIA . RETE SPAC OGGI VI PORTA A FOGGIA


RETE SISTEMA PRODUTTIVO AGRICOLO DI CAPITANATA


 PER FARVI CONOSCERE LE COMUNITA'

E

 I TERRITORI

 DELLA PROVINCIA DI FOGGIA - ZONA ASI FOGGIA

VISITA L'EMPORIO CAPITANATA
Riduci
Erasmo Venosi: Un manifesto per una svolta ? Un World Economic Forum con il nuovo Manifesto ,che coniuga sostenibilità e capitalismo responsabile ? I temi del Manifesto spaziano dai cambiamenti climatici alle diseguaglianze sociali , dalla intelligenza artificiale ai diritti umani. Sarà vera svolta per le imprese ? Un cambio di paradigma , per renderlo compatibile un capitalismo con la tutela dell’ambiente, dal quale dipende la vita sulla Terra? In 23 anni ovvero da Kjoto a Madrid la politica non ha fatto sostanzialmente nulla ! A tutt’oggi lo sviluppo sostenibile è stato un concetto vuoto : aumentate le diseguaglianze sociali ( nel commento il link del Rapporto OCSE 2019) , aumentate le emissioni di gas serra con un modello energetico fondato massicciamente sulle fonti fossili. Saranno i giovani di oggi presi dalla paura degli effetti della emergenza climatica a indurre all’azione la Politica ?
CLICCA SULLA IMMAGINE PER GIRARE NELL'EMPORIO CAPITANATA
  1. SIGEP RIMINI DAL 18 AL 22 GENNAIO.
  2. In Sicilia Grande distribuzione organizzata in crisi: RETE SPAC ha pensato all'EMPORIO SUD
Michele Lauriola: Erasmo Venosi, il #MSPrIMI, iniziando dal #MSPr_RETESPACR è in linea con il manifesto .... Alex Sfera: Per avere un capitalismo responsabile dovremmo cominciare a depurarlo dagli eccessi della finanziarizzazione dell'economia... peraltro, di questa tema bisognerebbe parlarne a manetta, perché solo quando l'informazione è martellante, poi riesce ad arrivare alle orecchie dei più duri di comprendonio (che in Italia sono i più). Prof. Venosi, quand'è che ce ne parli?
PER CONTATTARE RETE SPAC
Riduci
Per contattare e Telefonare con Whatsapp l'Az. Agr. Lauriola Michele